lunedì 21 agosto 2017

Come arredare casa in stile HIPSTER
















    








Dopo la moda, lo stile hipster conquista anche l'arredo! Un'arte di vivere che ci siamo divertiti a immaginare per loro!

Una tendenza che fa riflettere e che mette a confronto generazioni, tradizioni, caratteri (e anche religioni) differenti, tutte accomunate dalla lunghezza della propria barba.

I caratteri sostanziali di questo stile sono il vintage, i tatuaggi, l’ecologismo, e un lifestyle preciso dove non sono più gli aristocratici a dettare, promuovere e inventare gusti e mode, ma una corporazione che viene dalla gente comune, non è un caso che tutto questa sia partito proprio in un vagone della metropolitana di New York, la città che, a partire dal quartiere di Williamsburg, un vecchio distretto industriale, descritto come 'mecca' per i hipsters, ha permesso la diffusione mondiale dell’estetica etica hipster!

Creature che si insediano in ristoranti pop, caffetterie vegane, gallerie d'arte all'avanguardia e caffè gourmet, accomunate da una barba di cui sono affascinati e che curano in maniera maniacale, e da cosa altro? Preferenze per un aspetto ben curato secondo un concetto più ampio di cultura hipster, che prevede molti altri marchi di distinzione, dalle camicie a quadri agli occhiali da vista, dal risvolto ai pantaloni alle bretelle, cappello, barba e baffi.

Non entro nel merito, tutto da verificare quanto ad attendibilità, che li vede esprimere una 'controcultura' assimilabile a dei censori illuminati, del resto il vocabolo Hypster è un cugino stretto dell'acronimo ampiamente usato nei College Confidential, HYPS (un acronimo per chiunque entra nella Santa Trinità delle università Ivy League, status symbol dagli anni '50 in poi, e sente di appartenere ad una élite con un senso di superiorità culturale e intellettuale, non sempre reali...).

Detto questo, la cura della barba per un hipster non è solo una necessità, ma fa parte di un codice di comportamento che esalta la cura di sé, anche in senso estetico. Tanto che molti negozi propongono set da barba vintage come regalo per amici, parenti e colleghi: più che una necessità evidentemente un piacere!


venerdì 18 agosto 2017

Pietra e Legno # Semplicità e Austerità

















Nel Medioevo, erano presenti solamente due classi sociali, completamente differenti tra loro: quella dei nobili e quella dei contadini. Questi ultimi erano soliti vivere nelle campagne fino a ridosso dei boschi, all'interno di capanne di legno e paglia, mentre la nobiltà viveva in castelli, fortezze, ville costruite con legno, ma dalle pareti fortificate da pietra e calce. Arredare una casa adottando lo stile medievale, significa dunque non pensare solamente ai mobili, ma a tutto ciò che riporta a quel tipo di ambientazione. In questa guida, con pochi e semplici passaggi, illustrerò come arredare una casa in stile medievale,

Innanzitutto, la prima operazione da compiere per creare una tipica ambientazione medievale, è quella di dare al muro tinteggiato di bianco, il caratteristico aspetto dell'epoca, con parti in pietra a vista alternate ad altre realizzate in calce: si potrà ottenere eventualmente tale effetto, applicando alle normali pareti, pietre naturali o in materiali che le riproducano fedelmente.

Mensole in legno con rifiniture in ferro battuto, saranno poi elementi ideali per disporvi qualche candeliere in ottone e qualche lampada in ferro e vetro.
Per poter 'rivivere' nell'allestimento delle proprie case tale epoca, inseriremo nelle stanze, qualche mobile in legno di linea 'essenziale', magari accostandolo sapientemente ad altri mobili maggiormente funzionali.

Sarebbe sicuramente un'ottima idea quella di applicare i caratteristici scuri alle finestre: consistono in semplici ante in legno poste all'interno della finestra, che si aprono o si chiudono a piacere; un tempo sostituivano le normali tende: un lusso che i poveri di allora non potevano certo permettersi.

Locanda Rosa Rosae vecchio mulino nei pressi di Treviso foto Paulina Arcklin

Ricordiamo che, nel MEDIOEVO, Il mobilio è scarso e pesante: nel soggiorno spesso anche ingresso e cucina, si trovano oltre al focolare un tavolo dove si preparano le vivande e si mangia; la madia in cui si conservano vari tipi di pentole e utensili; alcune panche. 

Nelle camere da letto c'è di solito una cassapanca per i vestiti, la biancheria e le pergamene di casa (i preziosi e il denaro erano custoditi in uno stipo ben ferrato e chiuso); c'è un letto di grandi dimensioni con un pagliericcio e cuscini di piume, in cui dormivano più persone, manca totalmente uno spazio differenziato (anche negli alberghi gli ospiti dormivano tutti in grandi stanze e i servi ai piedi del letto dei loro padroni).

I bagni sono loggette sporgenti con un sedile che si apre su un canale, su un fossato che viene tenuto ben fornito di cenere o su un vicolo (a differenza della città romana infatti la città medievale è priva di una rete fognaria)!

Quindi semplicità e austerità sono la migliore ispirazione per riprodurre ambienti in stile medioevale.










sabato 12 agosto 2017

Un magnifico magazzino convertito in stile loft






  





Ecco un ottimo esempio di come riconvertire un vero vecchio magazzino in mattoni in una sorprendente abitazione in stile loft: pavimenti in legno, piante e mattoni rossi sono gli ingredienti basici per raggiungere questo risultato.

Se si dispone di un open space si è fortunati. Avrete così tante opzioni disponibili che, forse con la libertà di scelta, alcune decisioni risulteranno difficili.

Ad esempio: vorreste una sala da pranzo formale oppure una zona living informale?
Le zone notte saranno accessibili facilmente oppure volete più privacy?

Non avendo pareti in un loft ex magazzino occorre usare i mobili: è un modo per separare visivamente le aree e impostare lo spazio. La vostra scelta di tavolo da pranzo, divano, letto e poltrona sono importanti e la loro dimensione in particolare! Se la vostra zona living informale è più importante per voi che la zona pranzo, un ampio sofa servirà a concepire e realizzare questa idea.

Per il resto che dire? Quando si ha lo spazio si ha tutto! Buon Lavoro!



Qui di seguito il link ad altri LOFT pubblicati



LOFT: chic & oversize
boiseriec.blogspot.com/2012/01/loft-chic-oversize.html
24 gen 2012 - Mentre la maggior parte degli abitanti di New York vivono in appartamenti piuttosto stretti, Gerard Butler ha un loft straordinariamente grande

Loft ad Amsterdam
boiseriec.blogspot.com/2011/08/loft-ad-amsterdam.html
06 ago 2011 - L'elenco dei LOFT che ho pubblicato è qui.

LOFT, decisamente trendy, decisamente bianco
boiseriec.blogspot.com/2014/11/loft-decisamente-trendy-decisamente.html
16 nov 2014 - Arredare un LOFT è una esperienza, credo, abbastanza impegnativa

Il Lusso? Un Natale da Fiaba
boiseriec.blogspot.com/2011/12/il-lusso-un-natale-da-fiaba.html
24 dic 2016 - La vie en ROSE: LOFT ... 

Loft ruvido e spartano
boiseriec.blogspot.com/2012/03/loft-ruvido-e-spartano.html
05 feb 2012 - Tutto nasce dalle materie prime di questo loft: cemento, mattoni e pietra, soffitti alti, alti, alti. ... Il significato inglese della parola LOFT è proprio “capannone” o ...

LOFT: la vie en rose
boiseriec.blogspot.com/2010/12/loft.html
15 dic 2010 Il loft è la tipologia abitativa residenziale che quindi si sviluppa dalla riconversione di ...

LOFT in campagna
boiseriec.blogspot.com/2011/03/loft-in-campagna.html
01 mar 2011 - Sembrerebbe un loft di New York, Londra, Sidney o San Francisco, invece si trova nel Perche, nella campagna francese!

Loft: open space
boiseriec.blogspot.com/2012/02/mattoni-vista-e-pavimenti-in-legno.html
06 feb 2012 - Mattoni a vista e pavimenti in legno rustico e ruvido: questo loft coniuga perfettamente l'aspetto industriale (tipico dei Loft) con la dolce intimità di ...






















sabato 24 giugno 2017

♛ trasformazione di una cappella in una casa di charme ♛







 











Un cambio di destinazione d'uso ha convertito una vecchia cappella abbandonata in una casa di charme, in un luogo incredibilmente bello. Le persone che hanno visto il potenziale di questo piccolo edificio, hanno deciso di trasformare quello che era un luogo di culto in una dimora di charme. L'interno non lascia indifferenti con il suo arredamento accogliente in una posizione fantastica, con una vista incredibile sulla campagna circostante.


La cucina

La piccola casa dispone di una cucina, piccola ma funzionale. Non bisogna dimenticare la necessità di restaurare una struttura che risale ad altre epoche. Ma il risultato è eccellente.


La sala da pranzo

Questa vecchia cappella si trova in un piccolo villaggio in Inghilterra, quindi si è mantenuto uno stile country, uno stile antico che ben rappresenta le vecchie case del paese. Hanno anche mantenuto molti elementi architettonici della struttura originale della cappella.


Il soggiorno

E' l'unico spazio forse un pò più anonimo rispetto alle altre stanze, ma i bellissimi muri in pietra imbiancata a calce restituiscono un pò di carattere all'ambiente. Il sofa e le poltrone adottano colori chiarissimi che donano luminosità e una meravigliosa vetrata ad arco permette di godere di un panorama mozzafiato.


La stanza

La piccola camera si trova su un mezzanino che è stato aggiunto. La camera è decorata con colori tenui (e anche un pò romantici) che invitano al relax.


Un luogo per fuggire

La piccola cappella è circondata da terreni vasti e ha una vista incredibile sul mare. Questo piccolo nascondiglio, offre la possibilità di rilassarsi e riposarsi.


Il bagno

Si potrebbe pensare che il bagno è vecchio, ma in realtà non è così! Troviamo una grande vasca e una doccia molto moderne!


Piccoli tocchi che fanno la differenza!

La trasformazione di questa piccola cappella mi ha colpito a non finire. Tutto è stato pensato per il comfort di una vita bucolica e un pò fuori dal mondo. Oggetti d'antiquariato si mescolano con elementi moderni per offrire spazi d'altri tempi, ma servizi confortevoli.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...